2€ Grecia 2017 “Sito archeologico di Filippi” 🇬🇷

Nel 2017 la Grecia ha emesso una moneta commemorativa per commemorare il sito archeologico di Filippi.

Sulla moneta sono raffigurati parte della basilica B e motivi decorativi geometrici ispirati alla cornice di un mosaico di epoca ellenica rinvenuto nel sito. Lungo la circonferenza del cerchio interno figurano, in greco, le diciture corrispondenti a «SITO ARCHEOLOGICO DI FILIPPI» e «REPUBBLICA ELLENICA». Completano le iscrizioni sullo sfondo l’anno di emissione «2017» e, a destra, una palmetta (marchio della zecca greca). In basso a sinistra è visibile il monogramma dell’artista (George Stamatopoulos).

La Grecia nel 2017 ha emesso un’altra moneta commemorativa

Le monete greche vengono distribuite in rotolini dalla Banca di Grecia al valore nominale.

 

Diametro: 25,75 mm
Peso: 8,5 g
Valore nominale: 2€
Qualità: FDC – UNC
Data d’emissione: 2017
Tiratura: 742.000

Bozzatto ufficiale

Valore moneta FDC: 3,50€

Valore moneta circolata ▶️

☝️ Dai un’occhiata all’elenco di tutte le commemorative emesse nel 2017 ☝️

Questa moneta commemorativa è stata emessa anche in coincard e in versione PROOF.

Prezzo d’emissione: 4,07€ + tasse
Qualità: BU
Data d’emissione: 2017
Tiratura: 6.500

 

Prezzo d’emissione:
Qualità: PROOF
Data d’emissione: 2017
Tiratura: 1.500

 


Allora. Infine. Poi. Pertanto. Dunque. Concludendo. Poi. Quindi. Poi.

Rispondi